AIKIDO MONTEBELLUNA BUIKUKAI

“Comincia adesso, da dove sei. Usa quello che hai.
Fai al meglio quello che puoi. Che altra filosofia di vita ti serve?”
– Proverbio Zen –

SEI MAI ENTRATO IN UN “DOJO” ?

Forse ti starai chiedendo “Come faccio a sapere se sono mai entrato in un Dojo se nemmeno so cosa sia?!”. Proviamo a scambiarci qualche informazione e mettere un po’ di ordine. Innanzitutto..Dojo e Palestra sono due termini che indicano la stessa cosa? La risposta è no, almeno per noi dell’AIKIDO MONTEBELLUNA BUIKUKAI.

Per noi dell’AIKIDO MONTEBELLUNA BUIKUKAI il Dojo rappresenta un luogo di pratica, apprendimento, amicizia e rispetto.

Dojo è un termine giapponese, come giapponese è l’arte marziale AIKIDO. Il suo significato è DO=VIA e JO=LUOGO, quindi un LUOGO fisico dove si pratica, si apprende e si segue una VIA.

L’AIKIDO è un arte marziale che permette un percorso di crescita, armonioso e non violento. Lo stesso nome parla da sé, AI=ARMONIA KI=ENERGIA DO=VIA (ma quest’ultimo già lo sapevi!). Quindi una VIA che aiuta ad armonizzarsi con la propria energia, con quella degli altri e col mondo che ci circonda. Per questo noi praticanti amiamo vedere il luogo di pratica, il Dojo, come più di una semplice palestra.

In origine il termine Dojo, ereditato dalla tradizione buddhista, indicava il luogo in cui il Buddha ottenne il risveglio. Lo stesso termine usato in seguito nelle arti marziali indicava piccoli locali situati nelle vicinanze di un tempio o di un castello, ai margini delle foreste, nei quali si praticava e si tramandava una particolare arte. I Dojo erano considerati da maestri e praticanti una seconda casa.

COSA TROVERAI IN DOJO AD UNA LEZIONE DI AIKIDO?

Già immaginiamo i pensieri che forse ti stai facendo: Cosa troverò se vado a provare? Sono adatto a praticare arti marziali? Sono troppo fuori forma? Avrò l’età giusta? Posso provare anche se non ho mai fatto altre arti marziali prima?…
Non preoccuparti! Sono le stesse domande che tutti ci siamo fatti prima di cominciare !!

Ecco cosa troverai all’interno di una lezione di AIKIDO

AIKIDO

L’AIKIDO è un’arte marziale giapponese praticata sia a mani nude sia con le armi bianche tradizionali: ken (spada), (bastone) e tantō (il pugnale).

La disciplina dell’AIKIDO fu sviluppata da Morihei Ueshiba a cominciare dagli anni trenta del ‘900 partendo dagli insegnamenti di scuole precedenti.

L’AIKIDO mira alla “corretta vittoria” personale, che consiste nella “padronanza di se stessi“, attraverso l’esercizio e la pratica di questa arte marziale.

La finalità dell’AIKIDO non è rivolta al combattimento né alla difesa personale. Non esistono gare o combattimenti, ma solo una serena ed intensa pratica con i compagni di Dojo, in un continuo scambio di ruolo tra attacco e studio delle tecniche.

 

BENEFICO PER CORPO E MENTE

“La mente muove il corpo”. Secondo l’ideatore dell’AIKIDO, Morihei Ueshiba, non esiste un confine tra mente e corpo come tendiamo ad immaginare.

La pratica regolare dell’AIKIDO si pone come obiettivo quello di allenare corpo e mente. Conferisce un migliore equilibrio, una maggiore rapidità di riflessi, una più ampia percezione del corpo, una maggiore sicurezza e lucidità.

L’AIKIDO, osservato dall’esterno, dimostra di possedere un efficace impiego nel combattimento reale ed un evidente bagaglio tecnico.

Il vero praticante di AIKIDO, però, è colui che matura in sé l’obiettivo primario della pratica di una “disciplina interiore” e trasferisce questa attenzione anche alla propria vita quotidiana e al proprio modo di essere e di porsi verso altri.

PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE (LA VIA)

In AIKIDO non esistono né vincitori né sconfitti.

Il fondatore dell’AIKIDO, il Maestro Morihei Ueshiba, già da adolescente praticava arti marziali con grande dedizione. Fu proprio durante la sua formazione che comprese quanto quest’arte marziale poteva essere funzionale all’esistenza in generale, attraverso la ricerca dell’armonia.

Infatti affermò che “Lo scopo dell’AIKIDO è di allenare la mente e il corpo, di formare persone oneste e sincere”.

La “corretta vittoria“ si consegue dunque quando si riesce ad evitare di ricevere un danno e si promuove, con le proprie intenzioni e azioni, una positiva risoluzione del conflitto.
Ciò può essere allenato e approfondito con la pratica dell’AIKIDO, che comincia sul tatami (tappeto sul quale svolgiamo la pratica) e continua nella vita e nelle relazioni quotidiane.

Mente e corpo allenati insieme per crescere passo passo in armonia ed equilibrio!
Mente e corpo allenati insieme per coltivare onestà esteriore ed interiore!

INFORMAZIONI

La VIA inizia qui

Posso iniziare a fare Aikido?

Il corso è aperto a RAGAZZI e ADULTI! La pratica dell'Aikido fa bene a donne e uomini. Se hai voglia di provare vieni a trovarci!

Quando praticate?

MARTEDì e VENERDì
20:30 - 22:30

Dov'è il Dojo?

Istituto Magistrale "A.Veronese"
Via Cesare Battisti, 4
31044 Montebelluna (TV)

IL MAESTRO

Roberto Favaro

Roberto è nato il 6 Marzo 1969 a Montebelluna ed è, da sempre, appassionato di arti marziali e cultura giapponese.
Considera le arti marziali un riferimento sicuro, per crescere interiormente e come persone.

Nonostante la grande passione dovrà attendere i 28 anni per cominciare a praticare. Sarà un compagno di cordata (a quei tempi Roberto arrampicava),nel 1998, a proporgli di andare a vedere una nuova arte marziale.

La prima lezione di Aikido, era il 1998!
Roberto immaginava una disciplina con movimenti atletici, colpi e parate! Trovò invece una pratica che lo affascinò diversamente!

noi in italia

ADO UISP – CONI

Ado uisp veneto settore buikukai montebelluna aikido

La nostra associazione, A.S.D. AIKIDO MONTEBELLUNA BUIKUKAI, è iscritta ad ADO UISP.


L’UISP (Unione Italiana Sport Per tutti) è un’associazione sportiva nazionale ed è tra le più grandi organizzazioni sociali del nostro Paese. Conta oltre un milione e trecentomila soci e diciassette mila società sportive affiliate. Lavora per la promozione sportiva e sociale e ha l’obiettivo di estendere il diritto allo sport per tutti i cittadini.


Con il termine ADO si definiscono tutte le associazioni che, all’interno di UISP, si occupano di promozione delle Discipline Orientali, tra cui l’AIKIDO.


Il CONI, emanazione del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), è autorità di disciplina regolazione e gestione delle attività sportive nazionali. Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano promuove la massima diffusione della pratica sportiva.

AIKIDO MONTEBELLUNA E GIAPPONE

aikido osaka buikukai

Logo Aikido Osaka Buikukai Aikikai so Hombu Tokyo Montebelluna Italia

L’associazione Aikido Osaka Buikukai (Giappone) è stata conosciuta dal Maestro Roberto durante stage e lezioni organizzate in alcuni Dojo in Veneto.

Nella primavera del 2000 venne invitato in un  Dojo, in provincia di Treviso, il Maestro Kenzo Egami, dell’Aikido Osaka Buikukai.

Questo fu il primo contatto con il Giappone, con la loro cultura e la loro visione dell’Aikido!

"Una scelta che rifarei!"

Ho scoperto questo corso di Aikido quasi per caso ed è stato amore a prima vista. Abitando ad oltre 20km avrei potuto cercare qualcosa di più vicino a casa, invece l'allenamento, i compagni e l'insegnante mi hanno talmente coinvolto da non voler cambiare. Se ci aggiungiamo il fatto che si pratica un'arte marziale senza farsi male e divertendosi, perchè dire di no?
Aikido Montebelluna Buikukai Allievo Cintura Nera Arti Marziali Matteo
Matteo
29 Anni

"Praticare Aikido. Una Buona scoperta!"

Ho iniziato a fare Aikido otto anni fa. Non avevo nessuna esperienza di arti marziali. Mi ha colpito da subito il clima positivo trovato in Dojo e la passione trasmessa dal maestro. La cosa che mi piace di più? Confrontarmi con i miei limiti praticando con i miei compagni.
Aikido Montebelluna Buikukai Allievo Cintura Nera Arti Marziali Manuele
Manuele
34 Anni

vuoi saperne di più?